lunedì 28 aprile 2014

La lunga strada verso il nulla - Tancredi Fornasetti

La lunga strada verso il nulla, 2013 - olio su tela - cm 150x100




Tancredi Fornasetti
Nasce a Roma nel 1983. Frequenta l'Accademia di belle Arti di Roma dove si laurea nel 2009. Esprime la sua arte pittorica attraverso un linguaggio "non oggettivo".
Il "non oggettivo" riguarda essenzialmente la forma come intuizione della formatività, ovvero la forma prius della figura e cioè un fare che al tempo stesso inevitabilmente genera un'invenzione: "nihil est in intellectu quod prius non fuerit in sensu", Locuz. lat. (niente è nell’intelletto se prima non sia stato nei sensi). E' in questo quadro che dunque va letta la sua pittura, dove l’ intersecarsi delle figure architettonico-geometriche crea strutture “impossibili” ma al tempo stesso realizzabili secondo una loro propria architettura. Lavora sul rapporto Spazio-Colore il quale si può definire come il fulcro di quella stretta connessione e interazione di due forze opposte, una analitica e l'altra sintetica, una centrifuga e l'altra centripete.